FORMAZIONE X INCLUSIONE EDIZIONE 2023-24

L’impegno della nostra Associazione per favorire e supportare percorsi scolastici inclusivi ed efficaci si rinnova anche per l’anno scolastico 2023-2024. In forza del nostro accreditamento presso il MIUR come Ente di formazione, quest’anno proponiamo agli insegnanti e al personale ATA ed educativo le iniziative che si trovano elencate qui di seguito.

IN VIAGGIO SULLA STRADA X – LA SINDROME X FRAGILE E I SUOI STRAORDINARI X-CORSI

La sindrome X Fragile è una sindrome genetica rara. Per definizione, la parola rara significa non soltanto poco frequente, ma anche preziosastraordinaria. Anche quest’anno Associazione Italiana Sindrome X Fragile, in collaborazione con Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, propone un corso di aggiornamenti rivolto ad insegnanti, educatori, genitori e a tutti coloro desiderosi di X-correre l’incantevole strada X. Del resto, Paulo Coelho diceva: “Lo straordinario risiede nel cammino delle persone comuni”.  Mettiamoci in viaggio!

Corso di formazione per tutto il territorio nazionale che si terrà in modalità on line. I link per il collegamento a ciascuna giornata di lavoro saranno indicati qui sotto in corrispondenza della giornata stessa.

Iniziativa formativa accreditata presso il Ministero dell’Istruzione e del Merito con codice 88178
Il corso è composto da 20 ore di formazione, i docenti interessati all’attestato di partecipazione devono aver frequentato almeno 16 ore di corso ed eseguito il test finale.

Per iscrizioni
formazione@xfragile.net

Programma

PRIMO INCONTRO – 24 ottobre 2023 dalle 15.00 alle 17.00
METTIAMOCI IN MOTO!
a cura del dott. Paolo Alfieri e della dott.ssa Alice Montanaro

dott.ssa Alice Montanaro
Introduzione al corso
La lunga strada della disabilità intellettiva

dott. Paolo Alfieri
La Sindrome X Fragile: un viaggio dalla diagnosi al trattamento

Link per iscrizione https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_q3Dzpwl5TdO46F5w4hmV4w

SECONDO INCONTRO – 12 dicembre 2023 dalle 14.30 alle 18.30
PRIMA FERMATA: PANORAMA X!
a cura della dott.ssa Alice Montanaro e della dott.ssa Cristina Caciolo

dott.ssa Alice Montanaro
La valutazione del funzionamento cognitivo e psicologico
Fenotipo cognitivo-comportamentale della Sindrome X Fragile
Esercitazione: Mappiamo il territorio X!

dott.ssa Cristina Caciolo
La valutazione del funzionamento adattivo
La valutazione del linguaggio e delle competenze accademiche
Esemplificazioni cliniche sugli “X percorsi

Link per iscrizione https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_8AsDVQVVRKKpeWJLCeOdXQ

TERZO INCONTRO – 27 febbraio 2024 dalle 14.30 alle 18.30
SIAMO QUASI A META’ STRADA!
a cura del dott. Paolo Alfieri e della dott.ssa Alice Montanaro

dott. Paolo Alfieri – Una strada che spesso dimentichiamo!
La premutazione del gene FMR1
Gli studi sulle famiglie
Diagnosi e trattamento

dott.ssa Alice Montanaro – Una via secondaria?
La premutazione del gene FMR1: nuovi insight e raccomandazioni
La premutazione del gene FMR1 a scuola: punti cardinali
La ricerca tra Sindrome X Fragile e premutazione del gene FMR1

Link per iscrizione https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_XjT9uGq-RoWNBmDxt7tzvA

QUARTO INCONTRO – 5 marzo 2024 dalle 14.30 alle 18.30
UNA DEVIAZIONE DAL XCORSO?
a cura del dott. Giovanni Valeri e della dott.ssa Laura Casula

dott. Giovanni Valeri
Sindrome X Fragile e Disturbi dello Spettro Autistico
Caratteristiche dei Disturbi dello Spettro Autistico
Diagnosi e Trattamento

dott.ssa Laura Casula
Valutazione dei Disturbi dello Spettro Autistico
I Disturbi dello Spettro Autistico a scuola
Il trattamento non farmacologico dei Disturbi dello Spettro Autistico

Link per iscrizione https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_Xxp0hWQSR1OB99ZJHUqODQ

QUINTO INCONTRO – 16 aprile 2024 dalle 14.30 alle 18.30
LA DESTINAZIONE CONTA SOLO X META’!
a cura della dott.ssa Cristina Caciolo e della dott.ssa Alice Montanaro

dott.ssa Cristina Caciolo
Il trattamento del linguaggio e della comunicazione
La comunicazione aumentativa alternativa
Suggerimenti utili a scuola X!

dott.ssa Alice Montanaro
Le strategie di intervento per la strada X!
L’intervento a scuola X!
CORP-OSA-MENTE ed altre X esemplificazioni

Link per iscrizione https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_dQNewJ6zTkqnHG-fy37N-Q

SESTO INCONTRO – 21 maggio 2024 dalle 15.00 alle 17.00
… APPUNTI DI FINE XCORSO
a cura del dott. Paolo Alfieri e della dott.ssa Alice Montanaro

dott. Paolo Alfieri
Conclusioni e nuove prospettive

dott.ssa Alice Montanaro
Questionario di fine Xcorso
Domande e risposte

Link per iscrizione https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_mUK-AHtKT4aDvk6QS5kYXw

Professionisti coinvolti

  • Dott. Paolo Alfieri, medico specialista in neuropsichiatria infantile presso l’U.O.C. di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma
  • Dott. Giovanni Valeri, medico specialista in neuropsichiatria infantile presso l’U.O.S. Autismo dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma
  • Dott.ssa Laura Casula, psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale dell’età evolutiva, CLP presso l’U.O.S. Autismo dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma
  • Dott.ssa Alice Federica Montanaro, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, ricercatrice presso l’U.O.C. di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma e dottoranda di ricerca presso Università degli Studi di Bari
  • Dott.ssa Cristina Caciolo, logopedista, svolge attività clinica e di ricerca presso l’U.O.C. di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma

IL PEI? UNA QUESTIONE DI CLASSE E UN PENSIERO A RITROSO CHE PARTE DAL FUTURO

STRATEGIE E RIFLESSIONI PROPEDEUTICI ALLA STESURA DEL PEI IN UN’OTTICA DI INCLUSIONE AUTENTICA
Il percorso che si intende presentare prevede una serie di incontri in collegamento durante i quali si affronteranno i vari temi in una modalità il più dialogica possibile al fine di calare la discussione sui casi concreti. Si ritiene che la formazione debba dare un contributo spendibile sulle reali situazioni che i docenti vivono in classe. Questo serve affinché essi possano apprezzare e sperimentare quanto viene detto e, nella ricaduta positiva di quanto appreso e attuato, possano trovare la motivazione a sperimentare diventando fautori di quel cambiamento culturale che ci chiede la Convenzione ONU per i Diritti delle Persone con Disabilità. Si tratta di farci tutti promotori e prosecutori di quel processo che è partito dal basso, da colleghi che un tempo hanno creduto nel bisogno di rinnovamento e che trova ora forma normativa, ma non può fare a meno del supporto di noi tutti che lavoriamo “con le mani in pasta” in ambito educativo e siamo pertanto coloro che sono deputati a formare quella società di domani che dovrà proprio essere quella che saprà creare il giusto contesto per l’inclusione di tutti e quindi anche delle persone con disabilità come indicato dall’Organizzazione delle Nazioni Unite. 

I temi saranno suddivisi sui vari incontri in base anche agli interventi e alle necessità dei partecipanti e come si è detto il tutto avrà un taglio il più pratico possibile. Questo significa che le tematiche saranno trattate mettendo in luce che cosa significhi dal punto di vista del lavoro quotidiano in classe lavorare secondo la prospettiva presentata. Si chiede pertanto che i partecipanti raccolgano, durante il loro lavoro quotidiano, osservazioni e criticità da sottoporre durante le lezioni e siano disponibili a dialogare con la formatrice e il gruppo. I principali temi affrontati saranno i seguenti: 
– la Convenzione ONU e la nuova prospettiva dei diritti
– diritto al lavoro come diritto fondante all’esercizio della cittadinanza
– vita indipendente: significato e possibilità
– il PEI e il raccordo con il progetto di vita. Cosa significa nella pratica quotidiana del docente
– alla luce di tutto questo cosa fare in classe? 

Si ricorda che l’ordine non è da considerarsi fisso. I temi, infatti, saranno calati nelle situazioni eventualmente proposte dagli studenti poiché si intende caratterizzare il percorso con una spiccata impronta laboratoriale nella consapevolezza che, se da un lato, per ottenere inclusione autentica è necessario fare analisi e strutturare interventi flessibili e cuciti sulla classe e sulla persona, dall’altra è fondamentale che anche i docenti comincino a lavorare in questa logica.

Iniziativa formativa accreditata presso il Ministero dell’Istruzione e del Merito con codice 90400
Il corso è composto da 20 ore di formazionesei incontri di tre ore e un incontro di due ore dedicato al test conclusivo e alla sua correzione, i docenti interessati all’attestato di partecipazione devono aver frequentato almeno 16 ore ed eseguito il test finale

PRIMO INCONTRO – 22 gennaio 2024 dalle 14.00 alle 17.00
Link per iscrizione https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_jK1Vqoh-SzePLHOILMTlYg

SECONDO INCONTRO – 29 gennaio dalle 16.00 alle 19.00
Link per iscrizione https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_IK5rLpEfRAaptcu4WIjhMA

TERZO INCONTRO – 19 febbraio 2024 dalle 15.00 alle 18.00
Link per iscrizione https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_kr_4CMwlQOesM7EZy9jhbw

QUARTO INCONTRO – 26 febbraio dalle 16.00 alle 19.00
Link per iscrizione https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_NBJvE31MS-2v6YFEJPLCcg

QUINTO INCONTRO – 4 marzo dalle 16.00 alle 19.00
Link per iscrizione https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_leq4mRMBRUOypCZS2lff7w

SESTO INCONTRO – 11 marzo dalle 16.00 alle 19.00
Link per iscrizione https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_LJeE9OcwSWyWUVJScoeadA

SETTIMO INCONTRO – 18 marzo dalle 16.00 alle 18.00 test finale
Link per iscrizione https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_4-ZwFiG2T3WnDpGUEnpjGw

Professionisti coinvolti

prof.ssa Veronica Abbate Daga consulente in materia educativa, membro del DIVI – Centro Studi per i Diritti e la Vita Indipendente